Consulente Olistica Consapevole

Come diventare una Consulente Olistica Consapevole

Nel metodo operativo definito da emds, viene implicitamente identificato l’obiettivo di accompagnare l’estetista in un percorso di consapevolezza  e portarla a diventare una consulente olistica in termini di bellezza e benessere.

Perché è così importante che l’operatrice sia innanzitutto una dispensatrice di consigli estetici?

Nel nostro settore, come in qualsiasi altro, le scelte di chi opera possono essere sostanzialmente due: essere passive di fronte alle richieste espresse dal mercato e quindi soddisfare solamente le necessità che provengono dalla cliente oppure agire proattivamente orientando la tipologia e la qualità del servizio erogato, selezionando anche il target di clientela.

Nel primo caso, il grande rischio è quello di subire eccessivamente l’andamento del mercato e finire travolte dalla situazione contingente. Fino alla fine degli anni ’90, le condizioni dell’economia e il potere di acquisto del consumatore consentiva al punto vendita, pur passivo, di erogare servizi remunerativi e prodotti di qualità; era la consumatrice a richiedere servizi e prodotti che facevano guadagnare la titolare del centro estetico. Con la crisi dei subprime scoppiata negli Stati Uniti nel 2006 e trasferita in Europa alla fine del 2007, la situazione è completamente cambiata.  La disponibilità di spesa del consumatore si è di molto contratta ed oggi il mercato richiede servizi di scarso valore aggiunto e scarsa qualità.

Rimanere ancorati alla passività nei confronti del mercato significa lavorare per non guadagnare, o addirittura chiudere.

In seguito a questa analisi emds ha sviluppato in questi anni un metodo di lavoro operativo che consente di

  • Aumentare la qualità del servizio erogato
  • Orientare le proposte di servizio e di prodotto
  • Selezionare una propria clientela che sia in linea con le proposte attuali

Così da ottenere un risultato in termini di gratificazione professionale ed economica allineato con gli sforzi profusi.

Per poter conseguire le competenze di cui sopra, emds ha delineato un percorso di crescita formativo, creando l’Accademia dei Quanti e un programma formativo vasto ed articolato. Corsi base di formazione e Master per approfondire i temi proposti.

Questo percorso formativo conduce alla visione olistica dell’estetica, che si traduce in metodi concreti e misurabili per trasferire la gratificazione multisensoriale al cliente finale.

Il prodotto cosmetico poi ha goduto di un processo di ricerca e sviluppo che lo ha portato ad essere qualitativamente ancora più elevato di ciò che già era, introducendo i protocolli formulativi Bio Certificati da AIAB (associazione italiana agricoltori biologici).

Il cuore di tutto il sistema c’è comunque la consapevolezza di incarnare la figura professionale della consulente per l’estetica ed il benessere. Tutto parte da lì. Riteniamo non sia possibile soddisfare egregiamente le esigenze e i bisogni della nostra utente finale, se prima non acquisiamo le competenze necessarie.

Dott. Alessandro Gornati – CEO emds italy


Join event