Facciamo chiarezza sulla Cosmesi Bio

Perché utilizzare prodotti Bio Certificati

Prima di dare spiegazioni sull’uso dei prodotti cosmetici bio, occorre fare chiarezza sul concetto di cosmesi Biologica. Si trovano sul mercato infatti molti cosmetici sulla cui confezione si può leggere la dicitura bio, ma che in realtà di biologico non hanno niente. Risulta allettante per molte aziende riportare la dicitura bio, per “agganciare” l’interesse di una sempre più importante fetta di mercato, formata da consumatori consapevoli, ecologisti e salutisti; occorre però che l’acquirente sappia cosa si intende per cosmesi bio e come fare a riconoscerla.

I produttori di cosmetici  bio, devono sottostare a disciplinari produttivi molto rigidi, verificati da enti certificatori riconosciuti ed autorevoli. Questi enti certificatori come AIAB (associazione italiana agricoltori biologici), Ccpb (Consorzio per il controllo dei prodotti biologici), ICEA, Cosmos ed altri (che potete trovare con il link allegato: https://www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/cosmetici-bio-quali-certificazioni-ufficiali ) CERTIFICANO IL SINGOLO PRODOTTO e non l’azienda complessivamente. Quindi non esistono aziende Bio certificate ma PRODOTTI BIO CERTIFICATI.

Sulle etichette dei cosmetici Bio deve essere riportato il logo dell’ente certificatore  che per emds è AIAB. Ad oggi emds dispone di una quindicina di prodotti cosmetici certificati da AIAB; sono prossime al lancio sul mercato una linea solari (senza filtri, perché i filtri non sono certificabili) e alcuni prodotti “compattanti per il corpo” completamente Bio. Tutti gli sforzi di emds sono orientati alla creazione di una linea completamente bio certificata entro il 2020.

Perché utilizzare prodotti Bio certificati?

Non solo perché i componenti sono quasi tutti derivati da coltivazioni biologiche, senza OGM. Soprattutto perché i disciplinari di produzione son rivolti alla rimozione di tutte quelle molecole chimiche che assorbite dalla pelle sono potenzialmente nocive. Anche le confezioni del packaging sono soggette ad ispezione, tanto che alcune plastiche non sono consentite all’uso. I laboratori di produzione poi, sono un altro aspetto estremamente importante per ottenere la certificazione; questi devono seguire le “Good Manufacturing Practices”, quindi igiene, comportamenti, organizzazione della produzione deve tendere alla massima qualità.

La scelta bio certificata sta alla base di un atteggiamento bio.ecosostenibile, l’unico possibile per mantenere il nostro corpo in buono stato di salute, tutelando l’ambiente e preservando la bellezza della Natura. L’essere umano, se vuole continuare ad esistere come specie, su questo pianeta, non ha altre vie di uscita.

Alessandro Gornati – CEO emds italy


Join event