La presenza constante e l’uso quotidiano del Limone, ha fatto in modo che si dia per scontato il suo enorme valore nutrizionale, energetico e simbolico, infatti a questo frutto, vengono raramente riconosciuti i suoi grandi pregi e qualità.

Questa pianta originaria dell’Asia, fu utilizzata dai Romani, già a partire dal I secolo dopo Cristo, ma furono i Crociati al ritorno dalla Terra Santa a diffonderne la coltivazione sulle terre che si affacciano sul mar Mediterraneo.

I limoni sono straordinari per la loro capacità di donare frutti tutto l’anno, fioriscono e  fruttificano infatti sia in primavera che in autunno. Questa capacità di donare se stessi però, come per l’arancio, è bilanciata dalla misura con cui si limita la quantità di produzione dei propri frutti.

Pur essendo un’essenza stimolante e tonificante, il limone mantiene la capacità di equilibrio ed armonia. I frutti ricordano la forma e il colore del sole chiaro dell’alba, il momento del risveglio psicofisico. L’olio essenziale infatti dona forza mentale, concentrazione e memoria, stimola la creatività e l’intuito.

Il suo aroma, Fresco, Agrumato e Leggero con una spiccata nota di testa, agisce sul rafforzamento dell’Io, donando forza d’animo e tenacia nel perseguire i propri obiettivi.

L’olio essenziale di limone è contenuto in myAgrumi

Dott. Alessandro Gornati

Join event