La pianta di lavanda è un arbusto sempreverde originaria dell’Europa meridionale e la sua specie di maggior qualità prospera su terreni pietrosi ed assolati, ad altitudini di 800/1200 metri.

Questa sua geo-localizzazione richiama un carattere forte, solare ma non eccessivamente caldo, mitigato dalla frescura delle altitudini montane. Infatti le caratteristiche dell’olio essenziale di lavanda sono soprattutto quelle di lenire i rossori e decongestionare le infiammazioni. E’ fin dai tempi degli antichi Romani considerato il fiore della purezza e dell’integrità femminile; ancora oggi si utilizza come sostanza profumante nei corredi per le nozze o nei cassetti della biancheria intima. Lavanda in effetti deriva dal latino lavandus, il gerundio di lavare. E’ una pianta che dona un essenza dalle grandi proprietà “curative”; antinfiammatorie, antispasmodiche, analgesiche, cicatrizzanti, riequilibranti del sistema nervoso ecc…

Il suo profumo, Fresco, Floreale, Erbace, Dolce e Balsamico stimola la perseveranza e aiuta nei momenti di forte indecisione, rinforzando la personalità e le prese di posizione. Aiuta a calmare l’agitazione e favorisce il sonno.

L’olio essenziale di Lavanda è presente nei bio.aromi myFoglie e myFiori

Dott. Alessandro Gornati

Join event