Secondi di Pesce

Cernia mediterranea (220 cal)

Ingredienti per 2 persone: 300 gr di filetti di cernia, 200 gr di pomodori maturi, 20 gr di olivelle toscane o liguri con il nocciolo, 1 cucchiaino colmo di capperini sott’aceto o sotto sale, 1 cucchiaio d’olio d’oliva, sale, origano.

Scaldate il forno a 220 gradi. Lavate e asciugate i pomodori e tagliateli a spicchi. Scegliete dei pomodori saporiti, per esempio quelli venduti a grappolo oppure, in stagione, i perini. Ungete il fondo di una pirofila e allineatevi i filetti di cernia. Sgocciolate i capperi se sono sott’aceto o sciacquateli sotto l’acqua corrente per 10 minuti se sono sotto sale.

Distribuitevi sopra gli spicchi di pomodoro, le olive, i capperi e un po’ di sale. Versate l’olio a filo sottile e cospargete con unpo’ di origano. Cuocete nel forno già caldo a 220 gradi per circa 15 minuti.

 

 

Grigliata di calamari e zucchine al timo (105 cal)

Ingredienti per 4 persone : 600 gr di calamari piuttosto piccoli, 2 grosse zucchine, 3 cucchiaini (15 gr) d’olio d’oliva, 1 cucchiaio di succo di limone, sale, timo fresco.

Pulite i calamari : scartate la testa e le interiora, senza dimenticare la penna trasparente. Tagliate le sacche su un lato con una forbice e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente. Lasciatele sgocciolare e nel frattempo preparate le zucchine.

Lavatele, mondatele delle estremità e tagliatele a fette sottili. Scaldate un grill, un barbecue, una piastra oppure una bistecchiera. Anche una padella antiaderente se non avete nessuno degli strumenti elencati.

Mescolate in un piatto l’olio con il succo di limone, poco sale e le foglioline di timo. Quando la piastra è calda, cuocete le fette di zucchine sui due lati : occorrono circa 2 o 2 minuti per lato. Nel frattempo, con un coltello lungo e ben affilato, intagliate leggermente le sacche dei calamari con tagli paralleli in modo però da non incidere del tutto. Se non vi sentite capaci oppure non avete il coltello adatto, lasciate perdere : è un accorgimento che accelera leggermente i tempi di cottura e molto decorativo, ma non indispensabile.

Passate rapidamente i calamari nell’intingolo preparato e cuoceteli sulla stessa piastra per circa 2 minuti per lato. Mescolate i calamari con l’intingolo rimasto e le zucchine e servite subito oppure lasciate raffreddare a temperatura ambiente prima di servire.

 

Pesce al cartoccio (200 cal)

Ingredienti per 4 persone: 1 pesce di 1 kg oppure 2 più piccoli, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 limone non trattato, 3 spicchi d’aglio, sale, pepe, 2 cucchiai d’olio d’oliva, 2 cucchiai di vino bianco.

Pulite il pesce eliminando le scaglie e le interiora (potete chiedere in pescheria che lo facciano per voi). Sciacquate bene sotto l’acqua corrente e asciugate sia all’interno che all’esterno con carta assorbente.

Salate e pepate il pesce dentro e fuori. Lavate e asciugate il prezzemolo e togliete i gambi più grossi. Infilate tutto il prezzemolo nella cavità ventrale del pesce. Sbucciate l’aglio e tagliatelo a fettine. Infilatene alcune nella cavità e tenete le altre da parte.

Praticate alcuni tagli nel fianco del pesce e sistematevi fettine sottili di limone. Oleate un grande foglio di carta stagnola oppure di carta da forno e adagiatevi il pesce. Distribuite tutt’intorno le fettine d’aglio rimaste e irrorate con l’olio rimasto e il vino. Sigillate bene il cartoccio e cuocete nel forno già caldo a 200° per 35 minuti se il pesce è grosso, 25 se sono pesci piccoli.

Nota: potete usare il sarago, il dentice, la spigola (branzino), l’orata, il pagello – un po’ più duro però.

 

Pesce spada alla ghiotta (200 cal)

Ingredienti per 2 persone: 1 grande fetta di pesce spada (300 gr circa, peso netto dopo aver tolto la pelle e la parte centrale), 2 coste di sedano, 1 cipolla piccola, 2 spicchi d’aglio, 100 gr di polpa di pomodoro (fresca o in scatola), 2 spicchi d’aglio, 10 olive nere snocciolate, 1 cucchiaino d’olio d’oliva, sale, pepe.

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine. Tagliate le coste de sedano a fettine (rondelle). Sbucciate l’aglio e sminuzzatelo. Scaldate l’olio in una padella antiaderente su fuoco moderato e fate appassire la cipolla e il sedano, senza però far dorare.

Quando le verdure sono traslucide, unite l’aglio, le olive e la polpa di pomodoro. Bagnate con 4 cucchiai di acqua e lasciate cuocere per 5 minuti. A questo punto, aggiungete sale, pepe e adagiate la fetta di pesce spada nell’intingolo. Lasciate cuocere piano, senza coprire, circa 10 minuti per lato. Se il fondo si asciuga troppo durante la cottura, aggiungete poca acqua calda.

Nota: volendo, per chi non è a dieta, aggiungete direttamente nel piatto un filo d’olio d’oliva extravergine crudo e servite eventualmente un contorno consistente, di patate per esempio.

 

Orata e carciofi in guazzetto (180 cal)

Ingredienti per 2 persone: 2 orate da 300 gr l’una oppure una di circa 500 gr, 5 gr di burro, 2 carciofi, 1 spicchio d’aglio, qualche rametto di prezzemolo, 3 cucchiai di vino bianco, 1 dl di brodo vegetale o acqua, 1 cucchiaino di amido di mais, sale, pepe.

Mondate i carciofi, eliminate il fieno e lessateli in acqua salata per 10 minuti. Sfilettate le orate e eliminate la pelle (potete chiedere in pescheria che lo facciano per voi). Quando i carciofi sono teneri, scolateli e tagliateli a fettine.

Scaldate il burro a fuoco medio in una padella antiaderente e fatevi soffriggere lo spicchio d’aglio sbucciato e tagliato in due. Quando l’aglio e’ dorato, scartatelo e distribuite i carciofi nella padella. Unite 2 cucchiai di brodo e lasciate insaporire per qualche minuto.

Spingete i carciofi sui bordi e mettete i filetti di pesce nella padella. Dopo 3 o 4 minuti, girateli con una spatola larga per non romperli e unite i rametti di prezzemolo lavati, sale, il vino e il brodo caldo. Lasciate cuocere per 6 o 7 minuti (anche 10 nel caso dell’orata piu’ grossa). Prelevate con la spatola i filetti di pesce e i carciofi e sistemateli su due piatti caldi. Diluite l’amido di mais con un cucchiaio di acqua e versate nella padella. Mescolate per 30 secondi su fuoco basso e versate nei piatti. Pepate leggermente e servite subito.


Join event